Archivio fotografico

La Fotografia è stata dichiarata bene culturale sottoposto a tutela nel 1999. Le è stato quindi riconosciuto, pari degli altri beni culturali, un valore intrinseco non solo come fonte documentaria, ma anche come veicolo di significative istanze storico-culturali.

L'Archivio raccoglie la documentazione fotografica relativa ai beni del territorio di pertinenza della Soprintendenza. Conserva immagini fotografiche eseguite e acquisite dagli uffici preposti alla tutela monumentale e paesaggistica di Brescia, Cremona e Mantova in occasione di interventi di salvaguardia, restauro e conservazione del patrimonio. 

L'archivio è costituito da materiali eterogenei quali negativi su vetro e su pellicola, stampe a contatto, fotografie in bianco e nero e a colori, diapositive e files digitali; si divide in sezione storica (fine Ottocento-1977, circa 16.000 fototipi) e moderna (1977- giorni nostri, circa 32.000 fototipi ). 

Il Fondo storico è stato sottoposto in questi anni a interventi di inventariazione, restauro, catalogazione e digitalizzazione, ancora in corso su parte del materiale. La consultazione di questa documentazione è a discrezione dei responsabili del servizio. 

La sezione moderna è visionabile, previa autorizzazione, su appuntamento. 

La Soprintendenza di Brescia partecipa al Censimento Fotografia per la valorizzazione, la condivisione, la consultazione e lo studio delle raccolte fotografiche e degli archivi fotografici in Italia.

Censimento delle raccolte fotografiche in Italia

Censimento delle raccolte fotografiche in Italia. Archivio fotografico Soprintentenza

Contatti

Laura Sala - laura.sala@beniculturali.it - telefono diretto 030 28965254


torna a inizio pagina